Altro


 

Apiaresos ha sempre mostrato un grande interesse per la gestione economica dell’azienda apistica. Non è casuale che all’interno del corso di secondo livello sia stato inserito un modulo formativo con il dott. Giampaolo del CREA – PB sull’uso dei software GAIA e Bilancio semplificato RICA.  Come ha ricordato lo stesso dott. Giampaolo all’ultimo convegno Apiaresos, qualora l’INEA avesse avuto un adeguata quantità di dati economici sulle aziende apistiche, la Produzione Standard per alveare sarebbe stata assai differente rispetto ai  44 euro stabiliti. Pertanto qualsiasi iniziativa a favore di una maggiore conoscenza della struttura economica dell’azienda apistica non può che essere  vantaggiosa per gli apicoltori stessi. Un gruppo di studenti della Facoltà di Economia dell’Università di Sassari sta svolgendo un’indagine sui costi delle imprese apistiche sarde per l’esame di Laboratorio di impresa e ha elaborato un modulo di semplicissima compilazione, che invitiamo pertanto tutti gli apicoltori a compilarlo al seguente link

https://docs.google.com/forms/d/191yV7KfM0EnIuzQhIUhOcvjv_qo4KDeJZIPksW8hZO0/viewform?edit_requested=true

Luigi Manias

Vigili del Fuoco

Il pronto intervento dei  vigili del fuoco mi chiama nella tarda mattinata di martedì 18 marzo chiedendo di intervenire in prossimità del Municipio per asportare uno sciame d’api. Non potendo in quel momento raggiungere Mogoro, concordo con loro il mio intervento la mattina successiva. Alle 6.30 sono in prossimità del Municipio e cerco lo sciame negli alberi prossimi all’edificio. Non trovando niente chiamo i vigili del fuoco di Oristano che mi rimandano a quelli di Ales; che poco sanno dirmi perche turno successivo rispetto a quelli che avevano ricevuto la segnalazione. Chiedo pertanto l’indirizzo esatto dove sarebbe situato lo sciame e mi indicano Via Berlinguer 43. Dopo aver chiesto a un congruo numero di ignavi locali, finalmente grazie alla segnalazione di una guardia municipale, con non poca fatica raggiungo la via dopo mezzora. Con un certo rincrescimento apprendo che la via non arriva al numero civico 43. Una signora li presente mi dice che lo sciame non era  li bensì nel Parco Giochi, dietro il municipio e quasi di fronte al Banco di Sardegna.  Raggiungo il sito – ancora delimitato dai vigili del fuoco – per il quale impiego un altro quarto d’ora alla ricerca dello sciame. Alla fine una signora che ha un esercizio commerciale dirimpetto al parco mi dice che lo sciame era posizionato sotto un cestino dei rifiuti e che i vigili del fuoco avevano provveduto ad eliminarlo. A voi un commento!

Luigi Manias

Su richiesta dell’allora assessore all’ambiente Andrea Mario Biancareddu, il Capo Compartimento ANAS per la Sardegna,  l’ingegnere Valerio Mele ha dichiarato che d’ora in poi non useranno più i diserbanti chimici, se non in casi eccezionali, nonostante siano ancora permessi dalla legge. Potete vedere l’intervista direttamente nel video in questa pagina.

Nino Schirra

Su segnalazione del dott. Franco Buffa del Dipartimento di Agraria, Sezione Patologia Vegetale ed Entomologia, divulghiamo l’avviamento di corsi di formazione nell’ambito del Progetto Isidoro, tra questi, di nostro diretto interesse, uno di apicoltura e uno legato alle fattorie didattiche. http://www.isidoroformazione.it/ Scadenza 28 febbraio

Luigi Manias

________________________________________________________

Isidoro FormazioneProgetto Isidoro

Il Centro servizi promozionali per le imprese in rete con l’Università degli Studi di Cagliari e l’Università degli Studi di Sassari ha dato avvio al progetto “Isidoro” Cultivar.

Il progetto prevede la realizzazione di percorsi formativi finalizzati all’adeguamento/certificazione delle competenze di 870 addetti del settore agricolo e forestale coerentemente con i fabbisogni formativi indicati dall’Assessorato Regionale dell’Agricoltura e Riforma Agro Pastorale.

La partecipazione ai corsi è gratuita.
I corsi saranno organizzati sull’intero territorio regionale e saranno proposti in più edizioni.

Data di Pubblicazione: 09 dicembre 2013

Data di scadenza: 28 febbraio 2014 – ore 13:00

I corsi proposti saranno i seguenti:

“Acquisizione di nuove competenze dell’imprenditore agricolo professionale (i.a.p.)”
“Acquisizione di competenza per addetti del comparto apistico della Sardegna”
“Acquisizione di nuove competenza per addetto forestale nella decortica delle piante di sughera (scorzini)”
“Acquisizione di nuove competenze in agricoltura e multifunzionalità dell’azienda agricola”
“Adeguamento per operatori di fattoria didattica”
“Acquisizione di nuove competenze per operatori di fattoria didattica”

Viene riproposto, organizzato da Terra Noba ONLUS, ad Ales il corso per imparare a fare gli orti sinergici.
TNO.logo

L’orto senza zappa!

Corso residenziale pratico di orticoltura naturale

Nessuna lavorazione dl terreno

Coltivazione contemporanea di specie differenti

Fertilizzazione continua attraverso una copertura organica permanete

Nessun uso di fertilizzanti e pesticidi

Data

sabato 23 marzo 2013 – domenica 24 marzo 2013

Docente

Dott.sa agr. Giulia Urraci

Luogo

Terra Noba ONLUS – Località Marraconi –  Ales OR

Programma

Sabato 23 marzo / Terra Noba ONLUS – Località Marraconi – Ales OR

08.30 – 09.30             Iscrizioni, presentazione e introduzione teorica al corso

09.30 – 13.30             Teoria e pratica della realizzazione dei bancali di coltivazione

13.30 – 14.30                       Pausa pranzo

14.30 – 18.30             Finitura bancali di coltivazione

Domenica 24 marzo/ Terra Noba ONLUS – Località Marraconi – Ales OR

08.30 – 11.30             Predisposizione dell’impianto d’irrigazione

11.30 – 13.30             Pacciamatura, impianto e consociazione delle famiglie di piante

13.30 – 14.30                       Pausa pranzo

14.30 – 18.30             Messa a dimora delle famiglie di piante

Il costo del corso è comprensivo del materiale didattico, delle sementi e del pranzo

E’ prevista la preiscrizione con il contestuale versamento di una quota

L’abbigliamento deve essere consono all’attività svolta

I partecipanti che dispongono di badili, zappe e rastrelli sono invitati a portarli per l’uso nel lavoro comune

Possibilità di pernottamento ad Ales presso il B&B di Luisa Ledda ed altre strutture recettive a prezzi convenzionati

 

 

Segreteria organizzativa e informazioni

Luigi Manias 347.7289905 – Terra Noba ONLUS – Località Marraconi – Ales OR – terranobaonlus@gmail.com –  luigimanias@libero.it

Creare occasioni e strumenti per rafforzare la coscienza ambientale ed ecologica dei soci è fra le finalità di Apiaresos de Arbarèe, non fosse altro perché l’apicoltura è l’attività ecocompatibile per eccellenza. Abbiamo pensato quindi, in collaborazione con RBCRU (Progettazione e realizzazione di orti naturali), Mieli Manias, B&B Luisa Ledda, Biomura, Biblioteca Gramsciana ONLUS, di far  convivere un’attività di formazione, ovvero un corso di 16 ore non strettamente attinente all’apicoltura ma dall’alto valore “ecologico”, con un evento culturale: l’incontro con  Marco Lorenzetti,  illustratore di una celebre lettera di Gramsci, malinconico apologo sui danni alla natura degli atti umani.

http://www.galluccieditore.com/index.php?c=autore&type=artista&id=368

Corso residenziale di orticoltura naturale

Ales: sabato 13 – domenica 14 ottobre 2012

Docente: Dott.sa agr. Giulia Urraci

Nessuna lavorazione dl terreno

Coltivazione contemporanea di specie differenti

Fertilizzazione continua attraverso una copertura organica permanete

Nessun uso di fertilizzanti e pesticidi

B&B Luisa Ledda – Vico III Corso Cattedrale – 338.4957830

Mieli Manias – Località Marraconi – 347.7289905

Programma

Sabato 13 ottobre

B&B Luisa Ledda

08.30 – 09.30             Iscrizioni, presentazione e introduzione teorica al corso

Mieli Manias

09.30 – 13.30              Teoria e pratica della realizzazione dei bancali di coltivazione

15.00 – 18.30             Finitura bancali di coltivazione

Domenica 14 ottobre

Mieli Manias, Località Marraconi

08.30 – 10.30             Predisposizione dell’impianto di irrigazione

10.30 – 11.30              Il topo e la montagna. Presentazione e performance

artistica di Marco Lorenzetti

11.30 – 13.30             Pacciamatura, impianto e consociazione delle famiglie di piante

15.00 – 18.30             Impianto, consociazione e messa a dimora delle famiglie di piante

Il corso sarà ristretto ad una classe di 10 persone.

Il costo è di 70 Euro ed è comprensivo del materiale didattico e delle sementi (per i soci Apiaresos ridotto a 50 Euro)

L’abbigliamento deve essere consono all’attività svolta. Chi dispone di badili, zappe e rastrelli e invitato a portarli per il lavoro comune.

Possibilità di pernottamento presso il B&B di Luisa Ledda a prezzi convenzionati.

Informazioni

Dot. sa agr. Giulia Urraci       388.9843596

Marco Garau                               348.3273603

Luigi Manias                               347.7289905

Luisa Ledda                                 338.4957830