Dal 9 marzo al 14 aprile Apiaresos ha promosso un intenso e qualificatissimo programma di seminari formativi da quattro ore destinati precipuamente alle allieve e allievi del corso di perfezionamento in apicoltura, ma poi esteso anche a tutti i soci.

Il 9 marzo Pierantonio Belletti, apicoltore professionista, agronomo e tecnico apistico, ha proposto un seminario sulla nutrizione di qualità ineccepibile, dove la passione e il rigore scientifico dell’allievo del compianto prof.  Norberto Milani, hanno letteralmente “stregato” la platea dei 34 soci presenti (Caddeo Giuseppe, Carboni Mario, Careddu Antonello, Coa Luca, Cocco Daniele, Cossu Daniele, Demurtas Tiziana, Erriu Nicola, Floris Sergio, Floris Umberto, Fois Antonello, Fronzoni Elisa, Lampis Alessandro, Langenbeck Adellheid, Manias Luigi, Marca Riccardo, Marcis Andrea, Masala Salvatore, Massa Umberto, Matta Luciano, Matta Michele, Meloni Marco, Meloni Maria Francesca, Monni Viorica, Murgia Palmerio, Musa Alberto, Oliva Orlando, Puddu Nicola, Pusceddu Nicola, Ribichesu Tore, Rossini Massimo, Scarabelli Alberto, Serra Paolo, Tupponi Vittorio).

Il 17 marzo Giovanni Guido, apicoltore professionista, veterinario e tecnico apistico UNAAPI e titolare di un’azienda apistica in Toscana che si colloca fra le prime tre in Italia nella produzione di pappa reale, con eloquio pacato ma convincente,  ha descritto ai 23 soci (Careddu Antonello, Coa Luca, Cocco Daniele, Demurtas Tiziana, Erriu Nicola, Floris Sergio, Foddi Barbara, Fronzoni Elisa, Lampis Alessandro, Lixi Davide, Manias Luigi, Massa Umberto, Matta Michele, Meloni Marco, Meloni Maria Francesca, Murgia Palmerio, Oliva Orlando, Puddu Nicola, Pusceddu Nicola, Ribichesu Tore, Schirra Nino, Schirru Lucia, Serra Paolo) con dovizia di particolari, strategie, metodi, tempistica e attrezzature per produrre pappa reale.

Infine il 14 aprile Antonio Carrelli, apicoltore professionista e tecnico apistico UNAAPI in forza ad APAS, ha proposto un escursus denso e intenso sulla normativa apistica, che ha mantenuto un altissima e attiva attenzione da parte dei 25 soci convenuti (Arzu Giovanni e compagna, Caddeo Giuseppe, Carboni Mario, Careddu Enrico, Concu Marinella, Demuru Marco, Faedda Cristina, Lovicu Salvatore, Manias Luigi, Marongiu Michele, Matta Michele, Melis Marco, Meloni Marco, Meloni Maria Francesca, Musa Alberto, Oliva Orlando, Perria Stefania e compagno, Pusceddu Ignazio e compagna, Pusceddu Nicola, Schirra Nino, Simbula Albino, Zedda Marco) .     Luigi Manias