Tutti gli apicoltori sardi che hanno seriamente a cuore il futuro dell’apicoltura non possono mancare alla manifestazione indetta da Apiaresos, domani mercoledì 13 dicembre, che si terrà di fronte al Consiglio regionale di Via Roma a Cagliari. Il ritrovo è alle 10 all’entrata del parcheggio delle Ferrovie in Piazza Matteotti. Quindi percorreremo i portici di via Roma concentrandoci di fronte al Consiglio regionale, dove una nostra delegazione dovrebbe incontrare una delegazione di consiglieri. Le rivendicazioni le ricordiamo sono: la mancata applicazione della Legge regionale sull’apicoltura n. 19/2015; sulla siccità, il riconoscimento di un contributo adeguato per alveare pari almeno a  quello di una pecora (13 euro); lo sblocco delle misure del Piano di Sviluppo rurale, contestualmente alla ridefinizione della produzione standard; infine, la riduzione nel futuro  piano paesaggistico della superficie edificabile a favore delle imprese apistiche da 5 a 1 ettaro. Nell’intento di dare una connotazione visuale chiara e inequivocabile alla manifestazione si invitano gli apicoltori ad indossare una tuta gialla o bianca, guanti, maschera e affumicatore con combustibile. TUTTI GLI APICOLTORI SARDI SONO INVITATI A PARTECIPARE.

LM