Lunedì sera 5 dicembre si è tenuta a Cagliari presso la Confagricoltura regionale, in via Logudoro 35, l’assemblea ordinaria dei soci del Consorzio Apicoltori Sardi. Erano presenti i soci Franco Anedda, Mario Carboni, Alessandro Lampis, Luigi Manias, Marco Melis, Antonia Puddu, Mauro Pusceddu, Albino Simbula. Il presidente Luigi Manias, che aveva le deleghe dalle socie Maria Giovanna Marenic e Stefania Ariu, dopo aver  verificato la regolarità della seduta ha proceduto all’esame dei punti all’ordine del giorno. Ha presentato le candidature al Consiglio Direttivo di Franco Anedda, Alessandro Lampis, Mauro Pusceddu, che ha proposto sostituiscano i tre consiglieri decaduti Carmelo Casale, Salvatore Nieddu e Pierandrea Ortalli. L’assemblea all’unanimità ha approvato la candidatura dei tre soci e votato la loro elezione a Consiglieri. Il presidente ha poi illustrato ai soci lo stato dell’arte della DOP Miele di Sardegna, evidenziando le difficoltà che a cinque anni dall’invio del dossier alla Regione ha incontrato la pratica.  A seguito della riunione tra il presidente e il capogabinetto Satta ad ottobre e a seguito dell’invio all’ufficio competente di una richiesta per un più rapido e condiviso esame del dossier, si  confida di aver fatto un importante sforzo per ridurre, con le opportune sollecitazioni in itinere, i tempi di conclusione del processo in ambito regionale. L’assemblea ha inoltre ravvisato, fra gli altri aspetti meramente organizzativi, la necessità di lavorare collegialmente all’allargamento della base sociale. 

 

 

 
 
 
 

 

 

 

 

La Regione ha approvato con determinazione del 30 novembre del Servizio produzione dell’Assessorato all’Agricoltura, come già aveva anticipato il 9 novembre a Scano Massimo Licini, il programma apistico regionale 2011/2012. I documenti sono verificabili nel sito della Regione. Si ricorda ai soci che le domande devono pervenire entro il 10 gennaio 2012.